TOR Browser per Linux

tor linux mint 17
tor linux mint 17

 

Essendo passato da Windows a Linux Mint, ora metterò anche il modo per ottenere, installare/disinstallare o aggiornare i programmi per Linux. Il programma di oggi è TOR, famoso per essere il browser principale con cui si naviga nel Deep Web. Prima di cominciare preciso che il SO di Linux di cui parlo è Linux Mint, che è un derivato Ubuntu, per cui i comandi dal terminale sono per Ubuntu e derivate.

La via più facile per installare TOR è usando il Software Manager, in quanto TOR si dovrebbe trovare già nel market Ubuntu.

Nel caso non lo si trovi per qualche motivo, ecco come fare per ottenerlo da terminale. Digitate queste righe:

 

sudo add-apt-repository -y ppa:webupd8team/tor-browser

sudo apt-get update

sudo apt-get install tor-browser

 

Queste righe vi faranno entrare nelle repository di TOR, lo aggiorneranno e lo installeranno alla versione più recente.

Ricordatevi che il programma, su terminale, si chiama “tor-browser” (tutto minuscolo e col trattino al centro) e perciò anche per disinstallarlo dovrete cercarlo con quel nome (es.sudo apt-get remove tor-browser).

 

Questo articolo è stato creato prendendo spunto dal blog “ubuntuhandbook.org” e qui trovate il link all’articolo originale: Tor Browser 4.0 Released, Install it in Ubuntu 14.04.

Precedente Folderico 3.7.2 per Windows 2000 e XP, traduzione italiana rivisitata da Vitali80 Successivo BinChunker per Linux: convertire i file BIN/CUE in ISO

Lascia un commento

Oppure

*