Monkey Island (The Secret of)

Monkey Island DOS - cover front

The Secret of Monkey Island

Scheda Tecnica

 

DATI TECNICI

TITOLO: The secret of Monkey Island (trad. Il segreto dell’Isola della Scimmia)
GENERE: punta-e-clicca
STILE: avventura
SVILUPPO: Lucasfilm Games (ora LucasArts)
PUBBLICAZIONE: Lucasfilm Games (ora LucasArts)
ANNO: 1990
PIATTAFORME: Ms-DOS, Mac OS, Amiga, Atari ST, Mega CD/Sega CD, CDTV, FM Towns
N. GIOCATORI: 1
LINGUE: inglese (originale), italiano (ufficiale)
SUPPORTI DI MEMORIA: floppy, CD
PERIFERICHE: mouse
LICENZA: copyright

 

TRAMA

Guybrush Threepwood è un giovane aspirante pirata. Per diventare un vero pirata dovrà superare delle prove ma la strada è lunga e la sua avventura non finisce lì.

 

IL GIOCO

Il background del gioco è basato sull’ironia dei personaggi e delle loro situazioni. Guybrush si troverà a tu-per-tu con personaggi dall’aspetto bizzarro e dal carattere sarcastico; attraverso l’interazione con questi individui si ritroverà a cercare il modo di dimostrare di essere degno di diventare un pirata.
Il metodo per eseguire le azioni si basa su una tabella in cui si andrà a scegliere l’azione da compiere per poi cliccare sull’oggetto ove si vuole compierla; accanto alla tabella delle azioni si trova l’inventario.

 

NOTIZIE VARIE (POSSIBILI SPOILER)

  • L’ideatore del gioco, Ron Gilbert, è famoso per aver ideato altri titoli di successo per la LucasArts (anche nel periodo in cui si chiamava Lucasfilm Games) come Maniac Mansion e Zac McKracken, nonché creatore del motore SCUMM.
  • Il gioco è considerato un capolavoro nel suo genere nonostante il passare degli anni, perché ebbe una grafica ed una sceneggiatura senza paragoni e dei dialoghi lunghi e ben strutturati ed è la seconda avventura grafica a ricevere tali meriti, preceduta solo da King’s quest (1984).
  • Il gioco contiene varie citazioni ai videogiochi Loom e Sam & Max.
  • Una compagnia di studenti statunitensi creò una versione teatrale del gioco.

 

COLLEGAMENTI

 

Gameplay

Lascia un commento

Oppure

*