OpenVMS

Cos’è OpenVMS

VMS (Virtual Memory System) è un sistema operativo della DEC (Digital Equipment Corporation) che girava sui computer di medie capacità. VMS fu creato nel 1979 come nuovo sistema operativo per il computer VAX della DEC, successore del PDP-11 della DEC. VMS è un sistema a 32 bit che sfrutta il concetto di memoria virtuale.

VMS è stato rinominato OpenVMS quando è stato risviluppato dal processore Alpha (OpenVMS è il nome usato anche sui computer VAX). L’ “Open” suggerisce l’aggiunta del supporto per le interfacce simil UNIX dello standard POSIX (Portable Operating System Interface). I programmi scritti nello standard POSIX, che includono un set di funzioni di programmazione in linguaggio C standard, che possono essere portate su qualsiasi piattaforma computer con supporto POSIX.

Tra le altre caratteristiche, OpenVMS può essere usato con un software speciale che facilita il suo uso nei server con Windows NT.

(Traduzione da WhatIs.com)

 

Pro e contro di VMS

In una domanda su Quora (in inglese) un utente dice che usò l’originale VMS e lo trovò simile all’MS-DOS tranne che poteva definire gli alias molto più facilmente, perfino trova più facile definirli rispetto a UNIX.

Un altro utente esalta VMS rispetto a UNIX perché dice che se si è abituati a programmare col secondo, il modello di sicurezza del primo risulta terribilmente complicato; se si impara a programmare col primo, il secondo sembra terribilmente semplicistico.

(Domanda su Quora)

 

Parere personale

Secondo me VMS potrebbe essere veramente meglio di UNIX proprio per la sua complessità, se si facessero dei SO con ambiente desktop potrebbe essere un’alternativa a sistemi Linux e BSD e, si spera, potrebbe eliminare anche UNIX stesso che ha un nome veramente imbarazzante (non vi linko la derivazione del nome, googlate voi stessi!).

 

Ecco un video (in inglese) dove si può vedere un esempio di OpernVMS in uso:

 

Link:

OpenVMS News: blog ufficiale di OpenVMS, con ultima news di dicembre 2016.

OpenVMS: canale Youtube con alcuni esempi dell’uso di OpenVMS.

 

Note: L’immagine in evidenza è presa dal thumbnail di un tutorial su Youtube.

Precedente Linux come Windows: programmi non disinstallabili Successivo I giochi moderni non sono originali

Lascia un commento

Oppure

*