Lure of the Temptress

Lure of the Temptress - cover front

 

Lure of the Temptress

Scheda Tecnica

 

DATI TECNICI

TITOLO: Lure of the Temptress (trad. L’ammaliamento della Tentatrice)

GENERE: avventura

STILE: punta-e-clicca, con elementi azione

TEMA: fantasy, comico

SVILUPPO: Revolution Software

PUBBLICAZIONE: Virgin Games

ANNO: 1992

PIATTAFORME: Amiga 500 (originale), MS-Dos, Atari ST

N. GIOCATORI: 1

LINGUE: inglese (ufficiale), italiano (ufficiale), francese (ufficiale), tedesco (ufficiale)

SUPPORTI DI MEMORIA: floppy

PERIFERICHE: mouse, tastiera

LICENZA: freeware, abandonware

 

TRAMA

Diermot è un contadino che lavora anche per il re come battitore.Durante una ribellione di Selena, la tentatrice, ed il suo esercito di Skorl, esseri che somigliano a degli orchi, avvenuta nel villaggio di Turnvale, il re è impegnato nella battaglia contro Selena e Diermot, nel mentre, si dà alla fuga ma viene catturato e imprigionato e dalla prigione inizia la sua avventura.

 

IL GIOCO

Lure of the Temptress è ambientato nel medioevo e condito da dei personaggi dalla personalità ironica sia per i buoni che per i cattivi.

Diermot interagisce con gli altri personaggi in vari modi: il primo è quello classico dei punta-e-clicca che prevede il dialogo e lo scambio di oggetti, ed il secondo è quello del combattimento. Il dialogo e lo scambio di oggetti sono gli elementi preponderanti ma ci sono anche interazioni essenziali per terminare il gioco ma meno presenti tipo il chiedere ad un personaggio notizie su un oggetto e dare ordini ad un amico per aiutarsi in alcune circostanze. Il combattimento è una componente rara in cui si manovrerà Diermot in tempo reale contro l’avversario utilizzando spostamenti avanti e indietro unite agli attacchi e parate.

In alcune situazioni è previsto anche il game over.

 

NOTIZIE VARIE (POSSIBILI SPOILER)

  • Lure of the Temptress è stato reso freeware nell’agosto 2003 (fonte sito ufficiale SCUMMVM).
  • L’ emulazione su SCUMMVM non è ancora perfetta: si presentano dei difetti bizzarri tra cui i massimi sono i personaggi che non interagiscono correttamente fra loro e lo skorl che non beve il vino, verso la fine del gioco, impedendone il completamento; nella sua versione EGA il gioco ha gli stessi difetti della VGA a cui si aggiungono i crash in alcuni punti di cui uno strategico che anch’esso ne impedisce il completamento.
  • È il primo gioco che ha utilizzato il sistema Virtual Theatre, essendo esso stato inventato proprio per la sua uscita e rendendolo così famoso per la sua innovazione.
  • La versione Atari ST è l’unica a non comprendere la lingua italiana.

 

COLLEGAMENTI

  • Revolution Software, sito ufficiale della casa produttrice del gioco in lingua inglese da cui è possibile scaricare il gioco stesso.

 

Gameplay italiano

Precedente Altered Beast (Juuouki) Successivo Monkey Island (The Secret of)

Lascia un commento

Oppure

*